Nome
Cognome
 
  ....Farmaci  
 

farmaco
vigilanza

     
  ....Libri  
 
     
  ....Notizie On Line  
 
     
  ....Meteo  
 
     
  Macromedia Player  
 
Il sito utilizza tecnologia Flash
scarica il palyer
     

.....GLOSSARIO LETTERA [E]

Glossario di termini medici
[ A ] [ B ] [ C ] [ D ] [ E ] [ F ] [ G ] [ H ] [ I ] [ L ] [ M ] [ N ] [ O ] [ P ] [ Q ] [ R ] [ S ] [ T ] [ U ] [ V ] [ Z]

Edema: gonfiore di una parte del corpo dovuta ad un anomalo ristagno di liquidi

Effetto collaterale: effetto secondario generato dalla terapia contro il cancro

Effetto collaterale negativo: previsto effetto sfavorevole dell'organismo alla terapia (come l'abbassarsi dei valori del sangue)

Extra cerebrale: Localizzato esternamente rispetto ai due emisferi del cervello.

Emangioblastoma: Raro tumore cerebrale costituito da vasi sanguigni. Generalmente si sviluppa nel cervelletto e di solito è a lenta crescita e benigno.

Ematocrito: volume ematico percentuale dovuto esclusivamente ai globuli rossi presenti in un campione di sangue

Ematologia: studio del sangue, degli organi che lo producono e delle malattie che lo colpiscono

Ematologo: medico specializzato nella cura delle malattie del sangue

Emoftoe: presenza di sangue nell'espettorato

Emocromo: Abbreviazione di emocromocitometrico. Esame, eseguito su un campione di sangue, che consente la determinazione del numero di eritrociti, leucociti, emoglobina e di una serie di parametri ematologici da essi derivati

Emoglobina: proteina colorata in rosso, presente nei globuli rossi, che lega il ferro e che trasporta ossigeno ai tessuti

Emottisi: abbondante emissione di sangue dalla bocca dopo attacchi di tosse

Empatia: comprendere ciò che prova una persona ricordando o immaginando come si sta in una simile situazione

Endocrino:  Aggettivo utilizzato per identificare la capacità di talune cellule di elaborare e secernere ormoni.

Endoscopia: Esame visivo diretto dell'interno dei visceri cavi. Questa metodica utilizza uno strumento detto endoscopio che oltre a consentire la visione può permettere l'esecuzione di alcune manovre diagnostiche e terapeutiche.

Endovenoso: termine usato, in genere, con riferimento alla somministrazione di liquidi o farmaci attraverso le vene

Epatocarcinoma: Tumore maligno epiteliale del fegato.

Epidemiologia: studio delle cause, della distribuzione e dell'andamento nel tempo della malattia nella popolazione

Epitelio (o tessuto epiteliale): Tessuto che riveste la superficie interna ed esterna di strutture e cavità corporee (epitelio di rivestimento), che presenta cellule dotate di attività secernente (epitelio ghiandolare) oppure che riveste la superficie di organi di senso specifico (epitelio sensoriale).

Epitelioma: Termine utilizzato per indicare una neoplasia di origine epiteliale che può identificare sia tumori benigni (adenoma, papilloma) che maligni (carcinoma).

Epstein-Barr (virus di): Virus responsabile della mononucleosi infettiva e associato con il linfoma di Burkitt ed il carcinoma nasofaringeo.

Ereditarietà: trasmissione di informazioni genetiche codificate dal genitore alla prole

Eritema: arrossamento della pelle

Eritrocita: globulo rosso, trasporta ossigeno ed anidride carbonica

Eritroproteina: ormone che stimola le cellule staminali presenti nel midollo osseo a produrre globuli rossi

Esame emocromocitometrico: analisi di routine che rileva la concentrazione di globuli rossi, globuli bianchi e piastrine nel campione di sangue prelevato

Escissione: Asportazione chirurgica di tessuti o organi.

Esofago: tubo attraverso il quale il cibo raggiunge lo stomaco

Espettorante: medicina che aiuta l'individuo a espellere le secrezioni presenti nei polmoni

Espettorato: muco che fuoriesce dai bronchi quando si tossisce
 
Ewing (sarcoma di): Tumore maligno dell'osso e dei tessuti molli, tipico dell'età pediatrica, molto raro dopo i 30 anni di età.

Eziologia: Insieme delle cause che provocano una malattia


Realizzato grazie al contributo di