Nome
Cognome
 
  ....Farmaci  
 

farmaco
vigilanza

     
  ....Libri  
 
     
  ....Notizie On Line  
 
     
  ....Meteo  
 
     
  Macromedia Player  
 
Il sito utilizza tecnologia Flash
scarica il palyer
     

.....GLOSSARIO LETTERA [L]

Glossario di termini medici
[ A ] [ B ] [ C ] [ D ] [ E ] [ F ] [ G ] [ H ] [ I ] [ L ] [ M ] [ N ] [ O ] [ P ] [ Q ] [ R ] [ S ] [ T ] [ U ] [ V ] [ Z]

Laparoscopia: Esame endoscopico della cavità peritoneale.

Leiomiosarcoma: Tumore maligno costituito da cellule muscolari liscie. La sede più tipica è rappresentata dall'utero.

Leucemia: Malattia, acuta o cronica, che origina dalla trasformazione neoplastica di cellule progenitrici degli elementi cellulari del sangue.

Lesione: termine non specifico per indicare un'area anomala

Lesioni premaligne: mutazioni delle cellule, in fase iniziale, che successivamente possono trasformarsi in cancro

Leucocita: anche noto come globulo bianco

Leucopenia: basso numero di leucociti o globuli bianchi; provoca una minore capacità dell'individuo di difendersi dalle infezioni/malattie

Linfoadenectomia (o linfadenectomia): Asportazione di uno o più linfonodi.

Linfoadenopatia (o linfadenopatia): Affezione dei linfonodi.

Linfocitosi: Aumento del numero dei linfociti nel sangue.

Linfopenia: Riduzione del numero dei linfociti nel sangue. Sinonimo: linfocitopenia.

Linfografia: Radiografia di vasi linfatici e di linfonodi dopo iniezione di mezzo di contrasto.

Linfa: liquido quasi incolore che circola nel nostro organismo attraverso il sistema linfatico ed ha importanti funzioni, fra cui la difesa dalle infezioni

Linfocita: tipo di globulo bianco che combatte i virus e altre sostanze estranee

Linfoma: Tumore maligno del sistema linfatico.

Linfoma di Hodgkin (LH): Linfoma che origina da linfonodi disposti assialmente lungo il dotto toracico in individui generalmente tra i 15 ed i 35 anni di età. Resta sovente a lungo localizzato nelle sedi di origine e si caratterizza per la presenza nel suo contesto di particolari cellule chiamate di Reed Sternberg.

Linfoma Non Hodgkin (LNH): Dizione sotto la quale vengono raggruppati alcuni tipi di linfomi che presentano importanti differenze rispetto al linfoma di Hodgkin ed i quali vengono classificati in base al grado di malignità delle loro cellule in LNH ad alto grado, basso grado e grado intermedio.

Linfonodo: piccolo organo a forma di fagiolo appartenente al sistema immunitario che agisce da filtro per i batteri e le sostanze estranee; i linfonodi di tutto il corpo sono collegati gli uni agli altri dalla rete dei vasi linfatici

Linfonodo ascellare: linfonodo collocato nella zona dell'ascella

Linfonodi sovraclavicolari: linfonodi posti al di sopra della clavicola


Liposarcoma: Tumore maligno poco frequente, che origina da cellule del tessuto adiposo e si sviluppa soprattutto nei tessuti profondi.

Lobo: sezione di un organo,  delimitata da una fessura sulla superficie dell'organo stesso

Lobectomia: Asportazione di un lobo

Locoregionale (chemioterapia): Trattamento nel quale i farmaci chemioterapici vengono somministrati localmente in un organo o in un distretto corporeo. Scopo della terapia locoregionale è quello di favorire la massima concentrazione dei farmaci nella neoplasia, risparmiando il resto dell'organismo.


Realizzato grazie al contributo di